Albania si gira

Il festival del cinema albanese “Albania si gira” nasce dal desiderio di esplorare la storia dell’Albania e le sue relazioni con l’Italia attraverso la cinematografia.
L’Italia e gli italiani sono stati sempre in contatto con “il Paese delle Aquile” e ne hanno fortemente influenzato la cultura e le vicende politiche e sociali.
La visione di film albanesi e italiani prodotti prima e dopo la caduta del Muro di Berlino, ci permetterà di osservare il modo in cui queste relazioni hanno contribuito a forgiare le reciproche rappresentazioni. Il festival sarà l’occasione per mostrare al pubblico la ricca, ma poco conosciuta tradizione cinematografica albanese. Grazie alla collaborazione dell’Archivio Centrale di Stato dei Film di Tirana (Arkivi Qendror Shteteror i Filmit) porteremo a Roma importanti opere albanesi che sono state restaurate e digitalizzate.
Proietteremo anche film più recenti, come quelli realizzati da troupe miste italo-albanesi, che trattano gli avvenimenti storici e i personaggi attraverso interessanti punti di vista intersoggettivi e transnazionali.
Il programma prevede degli incontri con gli autori delle opere e studiosi per avere una conoscenza più approfondita dei contesti in cui i film sono stati creati e ambientati.
SCARICA IL PROGRAMMA CLICCA QUI >>>

Author: Max

Share This Post On