Genealogie e geografi dell’anti-democrazia nella crisi europea degli anni Trenta: fascismi, corporativismi, laburismi

23-24 novembre 2017
Ca’ Foscari, Sala Berengo
Ca’ Bernardo, Aula A

Giovedì 23 novembre
Ca’ Foscari, Sala Berengo
10.00 – 13.00
António Costa Pinto Universidade de Lisboa
Corporatism and “organic” legislatures in fascist-era
dictatorship
Michele Battini Università di Pisa
Neo-capitalismo e stabilizzazione corporativa:
critiche anticipate e postume
Stefano Musso Università di Torino
Laburismi: riformismo e corporativismo tra Italia ed Europa
Laura Cerasi Università Ca’ Foscari Venezia
Fascismo e Stato corporativo. La “civiltà del lavoro”
alla svolta degli anni Trenta
Discussione
13.00 – 14.30 Pranzo
14.30 – 17.00
Alessandro Somma Università di Ferrara
La costruzione fascista dell’ordine economico Italia/Germania
Vanessa Ferrari Ludwig-Maximilians-Universität München
Il “socialismo nazionale”: la risposta della NSDAP
alla questione operaia e la crisi post-bellica
Ben Martin Uppsala University
Fascist Italy’s illiberal cultural networks:
culture, corporatism and international relations
Discussione
17.15 – 19.30
Bruno Settis SNS, Pisa
Dalle origini del capitalismo all’ordinamento corporativo:
pensiero economico e formazione politica di Amintore Fanfani
Stefano Gallo Issm-Cnr, Napoli
Stato, sindacato e lavoro: Albert Thomas di fronte al fascismo
Luca Tedesco Università di Roma Tre
Il corporativismo e l’economia liberale classica: il tentativo
di conciliazione proposto dall’einaudiano Gino Borgatta
Discussione

————————————————————————–

venerdì 24 novembre
Ca’ Bernardo, Aula B
9.00 -11.00
Olivier Dard Université Paris-Sorbonne
La Jeune droite
Miguel Angel Del Arco Blanco Università di Granada
Franchismo e fascismo
Alberto Basciani Università di Roma Tre
Tra misticismo ultranazionalista e antiliberalismo:
la Guardia di Ferro e la Grande Romania
Discussione
11.15 – 13.30
Enzo Fimiani Università G. D’Annunzio di Chieti-Pescara
«Superare la democrazia con la stessa democrazia»:
genealogie plebiscitarie e iperfetazione del potere esecutivo
tra le due guerre mondiali
Fabrizio Amore Bianco Università di Pisa
Le corporazioni oltre lo Stato: progetti di corporativismo
internazionale nel dibattito culturale fascista durante
la Seconda guerra mondiale;
Matteo Pasetti Università di Bologna
Dopo l’«onda corporativa»: riflssi, rimozioni
e retaggi nell’Europa postbellica
Discussione
Pranzo
15.00 – 16.00
Keynote speech:
Nadia Urbinati Columbia University
Populismo e genealogie dell’anti-democrazia
nel pensiero politico europeo

Author: Max

Share This Post On