GORIZIA CAPOVOLTA

ROBERTO COVAZ  

GORIZIA CAPOVOLTA

La città di frontiera, la Nizza austriaca, il salotto dell’Impero: tante definizioni hanno accompagnato Gorizia fino ai giorni nostri, ma nessuno ha ancora compreso quale possa essere il ruolo e il destino di questa città, spesso ferita dalla Storia, ma sempre ricchissima di fascino.

Una guida narrativa che accompagna il lettore alla scoperta di leggende e aneddoti (dal famoso radicchio al biliardo “alla goriziana”, dal segreto di Palazzo Coronini alle voci del cimitero, dai caffè del centro ai quartieri operai).

Il rapporto tra sloveni e italiani, tra Nova Gorica e la città, tra la Prima Guerra Mondiale e il ruolo mitteleuropeo, tra occasioni mancate e ferite ancora aperte: una città sempre in bilico, in perenne contraddizione dove spesso sono i morti sepolti nel cimitero a raccontarci come sono effettivamente andate le cose.

Author: Max

Share This Post On