La disUnione Sovietica

Giuseppe D’Amato

La disUnione Sovietica da Superpotenza a periferia della globalizzazione. Cosa è successo nello spazio post-sovietico dopoi il1991. La Russia e il suo “cortile interno”

Il crollo dell’Unione Sovietica è stato uno degli eventi centrali del Ventesimo secolo. Ha rappresentato la definitiva conclusione della Terza guerra mondiale, ossia la Guerra Fredda, e la fine delle lotte ideologiche che hanno segnato tutto il Novecento. Dopo una transizione complessa Mosca si è riposizionata sullo scacchiere internazionale ed ha ricominciato a contare nei “salotti buoni” mondiali. L’area post sovietica è, invece, diventata teatro di scontro per il controllo delle enormi ricchezze energetiche. L’autore del volume ricostruisce le principali dinamiche successive al 1991, mentre grandi specialisti come l’italiano Sergio Romano, l’americano Richard Pipes ed il russo Andrej Rjabov forniscono fondamentali chiavi interpretative.

Greco & Greco Editori

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *