LA GRANDE UNIONE – ROMANIA, A 100 ANNI

FESTIVAL INTERNAZIONALE PROPATRIA –

GIOVANI TALENTI ROMENI

VIII – a edizione

Roma, 29 settembre- 21 ottobre 2018

#PropatriaFestival2018

„LA GRANDE UNIONE – ROMANIA, A 100 ANNI”

UN VIAGGIO EMOZIONANTE E FASCINANTE, VISUTO E NON SOLO RACCONTATO

“La Romania, a 100 anni porta con sé una storia checontinua a essere scritta.”
Nell’ambito dei festeggiamenti del centenario della Grande Unione della Romania, dal 29 settembre al 21 ottobre 2018, a Roma si svolge l’ottava edizione del Festival Internazionale Propatria – Giovani Talenti Romeni, realizzato dall’Associazione culturale romeno-italiana Propatria, in collaborazione con l’Accademia di Romania in Roma e l’Ambasciata di Romania in Italia

Giovedì 18 ottobre, per rendere omaggio i 100 anni dell’unità della Romania abbiamo dedicato una giornata alla memoria. Alle ore 19:00 avrà luogo l’inaugurazione della mostra di fotografia “Romania- Evolution”, con immagini dal archivio Agerpres seguita alle ore 19:30 con la proiezione del docufilm „La Grande Unione – Romania, a 100 anni”, una produzione Agerpres, realizzato da Mihuţ Năstăsache, Marilena Stănescu e Sergiu Olteanu.

Con la partecipazione di Prof. Dr. Emil Petre Raţiu e Roxana Grigore da parte di Agerpres.

Il documentario “La Grande Unione – 100 anni di Romania” è un invito a un viaggio eccitante ed emozionante, vissuto e non solo raccontato da persone, per le quali la Romania significa anche una raccolta di importanti momenti storici nella nascita di questo stato. Di fatto, AGERPRES ha seguito le orme di coloro che hanno fatto l’Unione: in Bessarabia, nella Bucovina settentrionale e in Transilvania, e i discendenti di coloro che hanno messo le spalle alla riunificazione aprono il backstage del momento storico più importante. Attraverso la voce di coloro che narrano, scopriamo che siamo una nazione senza frontiere. La Romania, a 100 anni, porta con sé una storia che continua a essere scritta.

Il documentario “La Grande Unione – 100 anni di Romania” è stato realizzato da Mihuţ Năstăsache, Marilena Stănescu e Sergiu Olteanu. La foto è firmata da Alfred Schupler, Sergiu Olteanu e Andrei Carlan. I giornalisti sono Marilena Stanescu, Mihuţ Năstăsache e Camelia Moise. Grafica, audio e installazione sono firmati da Andrei Cârlan, assistente tecnico Alexandru Vintilescu.

La mostra di fotografia”Romania: Evolution” include immagini dall’archivio storico dell’agenzia AGERPRES, le migliori immagini che illustrano l’evoluzione della Romania, realizzate negli ultimi anni dai fotoreporter della National Press Agency, così come le foto dall’archivio dell’Associated Press, che ritrae personalità come il re Ferdinando I e la regina Maria, il re Michele I, Eugen Ionesco, Nadia Comăneci. Le fotografie nell’archivio ARGERPRES riflettono la vita culturale, artistica, politica e sportiva del paese, raffiguranti personaggi come Maria Tanase e George Enescu. Allo stesso tempo, AGERPRES ha anche prodotto un album con lo stesso nome, un’edizione speciale per il Centenario della Grande Unione, contenente 100 foto dalla Romania, raggruppate in tre capitoli: Archivio, Revolutione, Evolutione.

Poiché il Centenario della Grande Unione rappresenta un’opportunità per apprezzare il presente e guardare al futuro, AGERPRES ha lanciato nel novembre 2017 un’applicazione di realtà aumentata – AGERPRES AR – che presenta la storia dietro le fotografie. Utilizzando l’applicazione AGERPRES AR, di fronte alle foto nella mostra contrassegnate dal logo AGERPRES bianco sullo sfondo blu scuro, avrai un’esperienza ART.

Sostenuto dal Centenario del film romeno, l’Istituto Culturale Romeno; visto da Radio Guerrilla; media partner: Antena 3, Europa FM, Radio Romania, TVR.

PROGETTO REALIZZATO CON:

IL PATROCINIO:Senato della Repubblica, Camera di Deputati, Rappresentanza della Commissione Europea in Italia, Consiglio Regionale Lazio, Comune di Roma – Assessorato Cultura, Creatività e Promozione Artistica, Ambasciata di Romania in Italia, Ambasciata della Repubblica Moldova in Italia.

 

PARTNER:Ambasciata di Romania in Italia, Accademia di Romania in Roma, Istituto Culturale Romeno, “Institut Francaise – Centre Saint Louis”, Accademia d’Ungheria in Italia, Conservatorio di Musica Santa Cecilia, Progetto Miniera, Associazione Roma& Romania- RO & RO”.

 

MEDIA PARTNER:

In Romania:Agenzia Nazionale stampa AGERPRES, TVR International, Radio Romania;

In Italia:Agenzia Stampa Askanews, GP Magazine, Rome Guide, Vivi Roma TV, Yes Art Italy, Romeig, Roma Multietnica, Più Culture, Officina delle Culture, Art Wave, Associazione Culture del Mondo, Cultural Pro, Abitare a Roma, Scoprendo Roma, B in Rome.

In Spania:Agenzia stampa “Occidentul Romanesc”;

In Belgio:Arthis Radio-Tv

SUA:Arca TV

 

Con la COLLABORAZIONE:Associazione „Officine delle Culture”, Progetto Miniera, Progetto “Ragazzi in Gamba”, Centro Culturale Italo-Romeno di Milano, Editoria Rediviva-Milano, Istituto per la Lingua Romena, Golden Accademy.

Author: Max

Share This Post On