Mostra virtuale “Beauty in Hell. Culture in the Gulag

Vai al pagina per maggiori informazioni  clicca qui >>

La mostra é frutto della collaborazione con diversi istituti di
ricerca, istitutizioni e singoli cittadini, tra cui Memorial, il Museo
di Storia del Gulag di Mosca e il Museo Statale delle Solovki. La
mostra presenta primariamente materiali d’archivio, tra cui spiccano
alcuni oggetti mai mostrati prima, come ad esempio i dipinti di Ivan
Dembskij o la guida e il diario di Vladimir Zotov. Una sezione
importante della mostra e’ dedicata alla letteratura dei prigionieri
del campo: e’ possibile trovare alcuni testi pubblicati sulla stampa
del campo e ascoltarne una loro lettura a cura del collega Igor’
Loshchilov (Novosibirsk).

Author: Max

Share This Post On