SETTIMANA DELLA MEMORIA DELL‟HOLODOMOR

Settimana memoria holodomorSETTIMANA DELLA MEMORIA DELL‟HOLODOMOR

La comunità ucraina in Italia e in tutto il mondo nel mese di novembre per la commemorazione dell‟80° anniversario dell‟Holodomor, dedicherà alla tragica ricorrenza numerosi eventi. L‟Holodomor noto come Genocidio ucraino o Olocausto ucraino, è il nome attribuito alla carestia, di origine dolosa, che fu provocata dal regime sovietico di Stalin sul territorio dell’Ucraina negli anni dal 1932-1933 e che causò milioni di morti, si stima tra i 7 e i 10 milioni di vittime. Il termine Holodomor significa “infliggere la morte attraverso la fame”. In Ucraina, il giorno ufficiale di commemorazione dell’Holodomor è il quarto sabato di novembre.
Il governo centrale dell‟Unione Sovietica decise di annientare gli ucraini contrari alla sua politica e alla „russificazione‟ spirituale (religiosa e culturale), privandoli di mezzi di sostentamento, soprattutto di cibo, nonché con la distruzione del patrimonio religioso, culturale e scientifico ucraino.
Nel libro “Il cielo e la terra” di Jorge Mario Bergoglio, Papa Francesco riconosce l‟Holodomor come uno dei più crudeli genocidi del secolo scorso. “Le persone che hanno subito massacri e persecuzioni, come durante i tre più grandi genocidi del secolo scorso, armeni, ebrei e ucraini hanno combattuto per la loro libertà”
Questo fatto storico poco conosciuto è stato celebrato ormai da sette anni dalla comunità ucraina presente a Roma. Infatti sia la Conigliera Aggiunta che l‟Associazione Cristiana degli Ucraini in Italia insieme con l‟Ambasciata di Ucraina in Italia e la Chiesa Greco-Cattolica Ucraina hanno organizzato in questi anni per l‟Holodomor delle manifestazioni in sedi istituzionali.
Quest‟anno proprio in occasione dell‟80° anniversario dell‟Holodomor lo si vuole celebrare realizzando momenti istituzionali, storico-culturali e religiosi per riflettere su questo tragico evento che ha colpito il popolo ucraino, pertanto verrà celebrato in momenti e con strumenti di sensibilizzazione e conoscitivi diversi.
Il Comitato Organizzativo di cui fa parte l‟Ambasciata dell‟Ucraina in Italia, la Consigliera Aggiunta Tetyana Kuzyk, l‟Associazione Cristiana degli ucraini in Italia, i rappresentanti della Chiesa Greco-Cattolica Ucraina e del associazionismo ucraino in Italia per l‟occasione ha previsto il seguente programma:
1. 11 novembre – Casa della Memoria e della Storia – “ Settimana della memoria dell‟Holodomor”- ore 12,00-16,00
2. 19-27 novembre – Palazzo Valentini – Provincia di Roma – Sala Egon von Fürstenberg, mostra dedicata all‟Holodomor “Sterminati dalla fame: genocidio degli ucraini sconosciuto” autore Olesia Stasyuk – Fondazione “Ukraina 3000” di Kateryna Yuchenko, presentata dal Comitato Civile Ucraino (Kyiv, Ucraina) insieme con l‟Associazione Cristiana degli Ucraini in Italia.
Inaugurazione della mostra giorno 21 novembre ore 16,00.
3. 19 novembre – Casa della Memoria e della Storia. Presentazione del libro a fumetti di Igort “Quaderni Ucraini” frutto della permanenza dell‟autore per due anni tra l‟Ucraina e la Federazione russa per raccogliere le testimonianza dei sopravvissuti al genocidi – ore 17,00-20,00
4. 21 novembre – sala del Carroccio- Convegno scientifico internazionale “Holodomor, 80 anni di memoria del Genocidio Ucraino ”. Illustrazione del profilo storico e sociale in cui si è consumato il genocidio – ore 10.00-13,00
5. 23 novembre – La Santa Messa in memoria delle vittime di Holodomor, celebrata da Sua Beatitudine Sviatoslav, con i vescovi del Sinodo Ucraino nella Basilica di Santa Sofia a Roma, via Boccea 478. Ore 16.00
6. 24 novembre –
ore 12,00, la comunità ucraina di Roma partecipa all‟Angelus. Preghiera del Santo Padre dedicato alle vittime dell‟Holodomor;
ore 18,00 – Piazza della Repubblica, Commemorazione pubblica delle vittime dell‟Holomodor; segue concerto “Requiem” nella Chiesa Santa Maria degli Angeli e Martiri.
7. Mozione sull‟Holodomor che verrà presentata in Assemblea Capitolina dalla Consigliera Aggiunta nella prima Assemblea del mese di novembre e
richiesta al Presidente del Consiglio di onorare le vittime dell‟Holodomor con un minito di silenzio.

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *