CfP: LE SFIDE DEL “SECOLO BREVE”

Società Italiana per la Storia Contemporanea dell’Area di Lingua Tedesca – SISCALTLE SFIDE DEL “SECOLO BREVE”:
LA STORIA E STORIOGRAFIA TEDESCA E ITALIANA TRA GUERRA, DITTATURA E DEMOCRAZIA

Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per l’eccellenza europea
Menaggio (CO)

15 – 18 ottobre 2014

Dal 15 al 18 ottobre 2014 si svolgerà nell’ambito dei “Colloqui di Villa Vigoni nel campo delle Scienze Umane e Sociali – 2014”, sostenuti dalla Deutsche
Forschungsgemeinschaft, il Workshop di ricerca Le sfide del “secolo breve”: la storia e storiografia tedesca e italiana tra guerra, dittatura e democrazia.

Il Workshop intende offrire una possibilità di confronto e discussione di nuove e originali ricerche di giovani studiosi italiani sulla storia dell’area di lingua tedesca e di giovani
studiosi tedeschi sulla storia dell’Italia, così come sulle relazioni tra i due ambiti in età contemporanea, sui temi della guerra, delle dittature e della democrazia nel Novecento.
Si vuole in particolare verificare se e a quale livello la più recente storiografia italiana e di lingua tedesca si confrontano con innovativi approcci metodologici. Scopo del Workshop
è, tra l’altro, di far emergere eventuali differenze o punti in comune tra i due ambiti storiografici e di analizzare quindi criticamente quali possano essere le metodologie più
adatte a descrivere e interpretare da una prospettiva innovativa la prima e la seconda guerra mondiale, la dittatura fascista e quella nazionalsocialista e i processi di
democratizzazione nella storia tedesca e italiana del 20° secolo.

Le tre sessioni tematiche del Workshop saranno:
– Prima e seconda guerra mondiale
– Fascismo e nazionalsocialismo
– Processi di democratizzazione

Dottorandi (in una fase tale della ricerca da presentare argomentate ipotesi) e dottori di ricerca che nei loro lavori si stanno occupando o si sono occupati di tematiche inerenti le
tre sessioni del Workshop (riguardanti eventualmente non solo la Germania, l’Italia o i rapporti italo-tedeschi, in senso stretto, ma anche altre aree dell’Europa di lingua tedesca) sono invitati ad inviare un abstract della loro comunicazione, in lingua italiana o tedesca,entro e non oltre il 15 giugno 2014, al seguente indirizzo: presidenza@siscalt.it .

Il testo dell’abstract, di dimensioni tra le 6.000 e 8.000 battute, dovrà essere corredato di titolo, nome dell’autore, indirizzo postale ed e-mail, telefono di contatto, e di un breve
curriculum nel quale sia indicata l’attuale posizione accademica o professionale, il nome dell’istituzione di eventuale afferenza e il titolo della tesi di dottorato. Si potrà indicare
anche la sessione nella quale si propone di inserire il proprio contributo. Non essendo prevista alcuna traduzione simultanea è necessario che i relatori italiani e tedeschi
abbiano sufficienti competenze linguistiche nel comprendere e parlare rispettivamente il tedesco e l‘italiano.

Le richieste pervenute saranno valutate dai responsabili del progetto: Cristoph Cornelissen, Andrea D’Onofrio, Lutz Klinkhammer e da membri della Società Italiana per
la Storia Contemporanea dell’Area di Lingua Tedesca (SISCALT), in accordo con Villa Vigoni. Ai candidati selezionati sarà comunicata la conferma entro il 30 luglio 2014. Entro il
30 settembre i partecipanti dovranno far pervenire il testo del loro intervento, che sarà presentato e discusso durante il Workshop.

Vitto, alloggio e viaggio saranno spesati. Su queste modalità i partecipanti riceveranno un’informazione dettagliata nella comunicazione di avvenuta selezione.

Organizzatori
Cristoph Cornelissen, Goethe Universität Frankfurt
Andrea D’Onofrio, Università degli Studi di Napoli Federico II – Presidente SISCALT
Lutz Klinkhammer, Deutsches Historisches Institut Rom
Villa Vigoni – Centro italo-tedesco per l’eccellenza europea
Società Italiana per la Storia Contemporanea dell’Area di Lingua Tedesca – SISCALT

Per informazioni generali rivolgersi a:
Andrea D’Onofrio, andonofr@unina.it
Lutz Klinkhammer, biblinf@dhi-roma.it

Author: admin

Share This Post On

Submit a Comment

L'indirizzo email non verrà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *