Ripensare i fascismi

GUARDA  E SCARICA  IL PROGRAMMA  CLICCA  QUI ->>

Il convegno internazionale SISCALT 2018, organizzato in collaborazione con il Centro di competenza Storia regionale della Libera Università di Bolzano, affronterà dal 22 al 24 novembre, presso la Libera Università di Bolzano, il tema “Ripensare i fascismi”. Attraverso tre sessioni di relazioni e dibattiti e una tavola rotonda,  il convegno rifletterà su come nel 21° secolo Italia, Germania e Austria si siano confrontate con il fascismo e il nazionalsocialismo.

In una prima sessione saranno messe in evidenza le nuove e più recenti acquisizioni della storiografia italiana e tedesca sulla dittatura fascista e nazionalsocialista alla luce anche di un dialogo e dibattito transnazionale, con un particolare focus sul rapporto tra società e dittatura.

Una seconda sessione sarà dedicata ai “fascismi di pietra”, a come cioè oggi  nel mondo tedesco, germanofono e italiano ci si rapporti ai monumenti e all’architettura dell’Italia fascista e del Terzo Reich. Una Tavola Rotonda dibatterà sulla memoria del fascismo e del nazionalsocialismo tra interventi normativi, posizioni storiografiche e dibattito pubblico. In una terza sessione politologi, sociologi e storici rifletteranno su movimenti di neofascismo e di destra radicale nelle odierne società italiana e tedesca, in relazione anche al fenomeno dell’euroscetticismo. Un momento finale sarà dedicato a nuove ricerche e progetti scientifici in corso di giovani storiche e storici sui temi affrontati dal convegno.

Author: Max

Share This Post On